PALESTINA LIBERA

Detesto chi non prende posizione per convenienza, chi preferisce “galleggiare”, chi non si schiera per viltà. Ho le mie idee. Si possono condividere o meno. Ma non le baratterò mai. Sostengo la causa palestinese perché oggi significa stare dalla parte degli ultimi, degli oppressi, dei “dannati della terra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.